sabato 17 gennaio 2015

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club #8 – La felicità delle piccole cose

Buon sabato!! Eccoci tornati con la rubrica letteraria ideata da Alex di Shopping a tutto tondo e Giulia di Spendi e Spandi. Ringrazio ancora le mie colleghe di lettura per avermi fatto entrare in questo delizioso club del libro. 

Torniamo con il primo apputnamento del 2015 e con la versione originale della rubrica.
Un libro e le nostre opinioni.

LA FELICITA' DELLE PICCOLE COSE - Caroline Vermalle


Parigi. La neve cade dolcemente sulla città, ammantando di bianco la Tour Eiffel, Notre-Dame e il Panthéon, come in una cartolina. Un uomo passeggia lungo la Senna diretto verso casa, un elegante palazzo sull’Île Saint-Louis. È Frédéric Solis, avvocato di successo con la passione per i quadri impressionisti. Affascinante, ricco e talentuoso, Frédéric sembra avere tutto quello che si può desiderare dalla vita. Gli manca una famiglia, ma dopo essere stato abbandonato dal padre molti anni prima, ha preferito circondarsi di oggetti lussuosi e belle donne piuttosto che mettere ancora in gioco il suo cuore ferito. Fino a quando, un giorno, scopre di aver ricevuto una strana eredità, che consiste in una manciata di misteriosi biglietti e in un disegno che ha tutta l’aria di essere una mappa. Cosa nasconderanno quegli indizi? Convinto di essere sulle tracce di un quadro dimenticato di Monet, Frédéric decide di tentare di decifrare la mappa. Grazie all’aiuto della giovane e stralunata assistente Pétronille, inizia così un viaggio lungo i paesaggi innevati del Nord della Francia, tra i luoghi prediletti dai suoi amati impressionisti: Éragny, Vétheuil, il giardino di Monet, con una tappa d’obbligo al Musée d’Orsay. Di incontro in incontro, di sorpresa in sorpresa, torneranno a galla ricordi che Frédéric credeva di aver dimenticato, e un tesoro ben più prezioso di qualsiasi ricchezza. (Le Feltrinelli)


Cosa ne penso?
 Non sapevo bene cosa aspettarmi da questo libro. Probabilmente se fossi stata davanti allo scaffale in libreria non l'avrei considerato pensando si trattasse della solita storia d'amore. Al momento io e il romanticismo viaggiamo su binari paralleli. Questo  libro però mi è piaciuto. Scorrevole, a tratti meno come nei punti in cui ci sono le descrizioni dei dipinti che però servono per fare n modo che il lettore venga catapultato in un'atmosfera magica. Mi è servito un po' di tempo per entrare nella storia ma è un libro che mi ha colpito.

Prezzo: € 15,00 in formato cartaceo, € 9,99 in eBook ( la versione che ho scelto io).

Ranking di gradimento: sul divano con una copertina e una cioccolata calda in un pomeriggio invernale.

Anticipazione BBC not another BBCream but a Blogger Book Club #9



Decisamente tutt'altro genere per il prossimo appuntamento.

Alex, Giulia ed io vi diamo appuntamento al prossimo mese. 

Ma se anche voi avete letto questo  libro, scriveteci un commento per farci sapere la vostra opinione. 

Avete già letto i post di Alex e Giulia? Io no e quindi corro a farlo perchè sono curiosissima.

...al prossimo book post sempre in compagnia delle mie carissime colleghe di lettura!

2 commenti:

  1. Ciao Sara,
    è stata una scelta strana come libro ma alla fine ha convinto anche me. All'inizio era un pelino lento, ma poi mi ha coninvolto. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
  2. All'inizio anche io ero un pò scettica, mi aspettavo una classica storia d'amore e invece mi è piaciuto! Sicuramente l'atmosfera parigina e i richiami ai quadri impressionisti ci hanno messo lo zampino! :-)

    RispondiElimina